Dialogo con la Mente

21 Nov 2014

Dialogo con la Mente

Vi propongo oggi un articolo che mi ha gentilmente regalato Silvia Marchiorello, life & wellness Coach, dopo aver concluso il percorso di PNL Practitioner a Vicenza a ottobre.

Sono  emozionata perché Silvia ha saputo “aprirsi” e condividere con me/voi la sua esperienza soggettiva così profondamente. I miei complimenti di tutto cuore, Silvia!

Colgo ancora l’occasione per ringraziare tutti i  partecipanti al corso e per rinnovare i miei complimenti a ognuno di loro: per il percorso intrapreso, per il coraggio, per la perseveranza e per la flessibilità che già possiedono.

E ora …. buona lettura a tutti!

(di Silvia Marchiorello)

“Mi piace credere che tra noi e la nostra Mente ci sia un rapporto straordinario e affascinante, ma c’è una cosa che dovrebbe essere considerata: Lei sa tutto di noi ma noi non sappiamo quasi nulla di Lei. Eppure senza non potremmo svilupparci, perché la maggior parte delle abilità che apprendiamo nel corso della nostra vita sono già insite nella nostra Mente.

Mi piace credere che con Lei condividiamo tutto quello che ci accade, come se fosse la nostra migliore amica, eppure c’è un altro aspetto da considerare: a volte diventa il nostro peggior nemico. Ci cattura con i pensieri negativi e poi ci imprigiona in un circolo vizioso da cui è impossibile uscire da soli.

Mi piace credere che con la mia Mente prima parlassi così ….

IO: “Cara Mente, da molto tempo ho perso il contatto con me stessa e la mia vita sembra trascinarmi dove vuole lei.

Il tempo scorre ed io sono ferma, immobile, respiro la stessa aria di sempre, sento le stesse parole ronzare dentro di me e tu che cerchi di dirmi qualcosa, di farmelo capire lanciandomi dei segnali.

Ma ascoltarti vuol dire far fatica, abbandonare il cerchio della mia sicurezza. Rischierei troppo, perderei quel che finora ho conquistato con impegno e sacrificio. Poi magari chissà cosa penseranno gli altri, mi vedranno cambiata e non mi accetteranno più”.

MENTE: “Cara Silvia, ascolto i tuoi suoni, raccolgo le tue immagini e provo le tue sensazioni da quando sei venuta al mondo. Abbiamo vissuto esperienze, condividiamo valori e convinzioni e ti ho sempre accompagnata dove volevi tu.

Sono rimasta fedele ai tuoi sogni e ho contribuito a realizzarli”.

IO: “Certo, ma non sono i sogni che volevo! Mi sento triste ed arrabbiata. Gli altri vanno avanti, hanno successo ed io sono ancora qui, ancorata alle mie paure”.

MENTE: “Ma sei tu che mi hai guidata fino a qui.

Ora, di che cosa hai bisogno per riprendere in mano la tua vita? Mandami un messaggio chiaro e convincente, così potrò aiutarti”.

Quando la mia Mente mi chiese questo, restai in silenzio per molto molto tempo.

Fino a quando, in un momento particolare della mia vita, mi resi conto che quello che avevo non mi bastava più, volevo sentirmi diversa da com’ero, uscire dalla routine, essere protagonista della mia vita perché ero stanca che lo fossero gli altri al posto mio.

Il desiderio di CAMBIAMENTO era molto forte e la mia Mente era pronta a farlo.

Decisi di iscrivermi al corso di PNL organizzato e guidato da Maurizia Moltoni e mi ritrovai con un gruppo di persone speciali, con un modello del mondo differente e curioso, rilegato da aspettative, esperienze, valori e convinzioni forti che le avevano guidate nella loro vita fino a quel momento.

Nella diversità che ci rendeva unici, avevamo un aspetto che ci accumunava: ritrovare un rapporto di fiducia con la nostra Mente.

Infatti, il titolo del corso “USARE LA MENTE PER CAMBIARE” racchiude in sé un’azione di coraggio complessa chiamata CAMBIAMENTO.

Questa parola risuona nella nostra quotidianità, in modo più o meno consapevole, ed è una continua provocazione da cui noi tendiamo a difenderci perché CAMBIARE significa anche fare i conti con gli aspetti della nostra vita che ci fanno soffrire.

Non possiamo NON CAMBIARE. Dobbiamo farlo per noi stessi, perché siamo venuti al mondo per essere felici e per fare esperienze che ci arricchiscono.

La PNL insegna proprio questo: guidare la propria Mente verso la felicità, utilizzando STRATEGIE per CAMBIARE il proprio STATO e liberare la Mente da quelle ANCORE che ci trattengono, definendone di nuove, più funzionali e produttive.

In questo modo a “Mente Libera” e “Nuova”, diventa molto più facile cogliere le opportunità che si presentano, conoscere nuove persone stimolanti e ottenere ciò che vogliamo veramente.

L’energia che mi hanno trasmesso i miei compagni e Maurizia è incredibile, come incredibile è il dialogo che adesso c’è tra me e la mia Mente :

IO: “Cara Mente, ho capito ora quello che mi dicevi tempo fa. I risultati che ottengo, le relazioni che instauro, gli eventi che accadono sono tutti aspetti della vita che dipendono per la maggior parte da me. Sì, dipende da me dove tu vai, dipende da me quello che troverò e dipende da me se vorrò esserci come protagonista o come spettatore”.

MENTE: “Cara Silvia, mi fa piacere che hai colto il mio messaggio e sono pronta a seguirti ovunque tu mi porterai”.

IO: “Bene cara Mente, perché adesso si parte per un nuovo viaggio, con nuove immagini, suoni e sensazioni, nuove strategie e un nuovo focus. Metti tutto nel tuo bagagliaio che la strada è tutta da percorrere. E non pensare che sarà facile”.”

Con affetto per Maurizia

Silvia Marchiorello

Silvia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

css.php